Prevenire i problemi con i figli

Allenare i genitori: chi lo fa? Pochi ,quando serve che  i giovani si formino per essere buoni educatori nel futuro :alcune famiglie aperte e affettuose, alcuni insegnanti davvero in gamba, alcuni libri , spesso letteratura estranea all’argomento, alcuni film particolarmente profondi. Più tardi, quando stiamo per diventare genitori o già lo siamo , non abbiamo tempo per iniziare un lavoro interiore approfondito.Ci troviamo con problemi che crediamo di poter affrontare fino a prova contraria, quando è già troppo tardi ed il rapporto con i nostri figli adolescenti è ormai compromesso.

Difficilmente noi genitori, noi esseri umani, ci rivolgiamo a chi potrebbe aiutarci.Per generica sfiducia, per orgoglio e per sordità intellettuale. A volte le persone giuste sono lì, a portata di mano , ma noi non le coinvolgiamo. Spesso preferiamo lo psicologo professionista , utile ma non esaustivo o il talk show televisivo che ci lava il cervello e ci manipola. Più spesso ancora non ci interessiamo del problema , ci lasciamo vivere fino a che i problemi sono troppo incancreniti per essere affrontati con successo. Spesso neghiamo l’evidenza fino all’estremo per non affrontare situazioni scomode.

Eppure qualche persona con esperienza, qualche libro, qualche opera artistica e dell’intelletto prodotta da persone grandi potrebbero aprirci gli occhi e aiutarci ad evitare errori pieni di conseguenze.

E’ difficile aprirsi agli altri e confessare di sentirsi in difficoltà e inadeguati. Ma è un gesto di grande intelligenza se percepiamo i prodromi di una crisi, di un conflitto , di una irreparabile rottura di un equilibrio. E’ possibile individuare vicino a noi una persona dotata di esperienza , intelligenza , capacità di riflessione e generosità in grado di segnalarci la giusta strada da percorrere per riattivare un dialogo spezzato .

Come trovare un aiuto?

Intorno a noi potrebbero esserci familiari ,amici o conoscenti , persone che percepiamo come umanamente ben riuscite , con un rapporto equilibrato con i loro figli oppure semplicemente persone intelligenti, mature e di buon senso , con un’esperienza di vita che li ha dotati di apertura mentale e profondità di giudizio . Sono persone rare ma esistono. Cercatele e avvicinatele, da loro potreste avere utili illuminazioni su come procedere. Per avere la giusta predisposizione occorre liberarsi dai mille condizionamenti della convenzionalità e del conservatorismo per liberare la mente da dogmi o rigidità e pensare all’essenza delle situazioni senza pregiudizi.