Essere gentili con i bambini

Essere gentili non significa essere arrendevoli e deboli. La gentilezza non deve essere confusa con la timidezza, anche se quest’ultima non deve essere demonizzata.Molti genitori non puntano sulla gentilezza dei propri figli perchè pensano che essere gentili sia una caratteristica da perdenti. Invece , la gentilezza è una grande qualità che unita  all’autostima  e alla forza di carattere costituisce la stoffa dei grandi leader come delle persone piacevoli e positive per sè e per gli altri. Un bambino rispettato e trattato con gentilezza diventerà più facilmente una persona gentile , capace di interagire positivamente con gli altri e gentile con se stessa. Gentilezza verso se stessi non vuol dire autoindulgenza, adagiarsi sugli allori e non combattere per i propri obbiettivi , vuol dire anzi essere così forti e sereni da combattere con grazia e pazienza, senza sottoporsi a stress eccessivi e ad azioni autolesioniste.

Noi genitori, per essere gentili con i nostri figli , dobbiamo avere davvero molto rispetto per i loro bisogni , sia pratici che interiori. Dobbiamo capire che cosa li fa interiormente felici, non solo le loro risposte superficiali a stimoli forti. Tutte le reazioni del bambino hanno un significato e noi dobbiamo raccogliere con onestà le loro indicazioni inconsce. Da piccoli non si finge, non si agisce in modo socialmente gradito . Si reagisce sinceramente agli stimoli e alle interazioni. Tutto ha un motivo, nessun bambino piccolo agisce in modo solo strumentale , e se lo fa, ha un motivo inconscio per comportarsi così , che va indagato, compreso e affrontato dai genitori.

Se il genitore non capisce o finge di non capire perde un’occasione d’oro per fare qualcosa di prezioso per il proprio figlio. Lascia irrisolta una situazione che potrebbe consolidarsi e diventare irreversibile. Con la gentilezza , invece, si può affrontare qualunque problema , evitando la riprovazione che produce sensi di colpa difficili da debellare. Essere gentili significa rispettare, dedicare la propria attenzione ed essere sensibili alle esigenze degli altri

Sharing is caring.
  • Subscribe to our feed
  • Share this post on Delicious
  • StumbleUpon this post
  • Share this post on Digg
  • Tweet about this post
  • Share this post on Mixx
  • Share this post on Technorati
  • Share this post on Facebook
  • Share this post on NewsVine
  • Share this post on Reddit
  • Share this post on Google
  • Share this post on LinkedIn

Discussione

Nessun commento a "Essere gentili con i bambini"

Non ci sono ancora commenti, lascia il primo.

Lascia un commento